Scritto da:
Editoriale
Editoriale
Aggiornato:

Il Sistema Martingale nelle Scommesse e al Casinò: Funziona Davvero?

Il Sistema Martingale nelle Scommesse e al Casinò: Funziona Davvero?

Il mondo del gioco d’azzardo è pieno di promesse di guadagni facili e veloci. Di conseguenza, si cerca sempre di trovare un approccio rivoluzionario a strategie già ben conosciute.

Una di queste strategie è il sistema Martingale, con cui si può facilmente battere il banco e andarsene con una fortuna in tasca.

Ma sarà davvero così?

Mettiamo le cose in chiaro: nessuna strategia o approccio statistico può garantirti la vittoria.

Per questo motivo è fondamentale capire di più riguardo al sistema Martingala e in cosa possa davvero aiutarti.

Faremo una panoramica dei suoi pro e dei suoi contro e lasceremo decidere a te se si tratti di un aiuto valido per le tue prossime scommesse.

In parole povere, la strategia Martingala consiste nel raddoppiare la tua scommessa ogni volta che perdi. L’obbiettivo è quello di recuperare l’importo perso con le giocate successive.

Questo metodo nacque nel XVIII secolo. Anche se non fu originariamente pensato per essere applicato nel mondo delle scommesse, ottenne presto successo in quest’ambito.

Il Sistema Martingala prevede un approccio matematico ai cosiddetti eventi indipendenti.

Non è necessario essere degli scienziati per comprenderlo, e per poterlo mettere in pratica nelle tue prossime scommesse ci sono solamente delle regole base da imparare.

Questa strategia funziona meglio con i giochi che hanno probabilità di vittoria 50-50, cioè quei giochi in cui le probabilità di vincere o perdere sono identiche.

Generalmente queste scommesse fanno vincere il doppio della puntata, per cui giocando 1€ la vincita sarebbe di 2€.

Queste sono le premesse alla base. Detto questo, la strategia si fonda su una serie di eventi statisticamente indipendenti uno dall’altro. In altre parole ogni partita giocata non viene influenzata da quella precedente.

Per questa ragione, ad esempio, la Martingala è particolarmente diffusa nell’ambito delle roulette: ogni partita è completamente a sé stante, e il risultato di quelle precedenti non ha alcun impatto sulle successive.

Potrebbe essere difficile assorbire questo concetto, dal momento che la nostra mente è portata a cercare correlazioni fra gli eventi che registra.

Proviamo a fare chiarezza con questo esempio:

Ogni volta che lanci una moneta, le chances che escano Testa o Croce sono sempre 50-50. Se anche uscisse Testa 99 volte di fila, il centesimo lancio avrebbe comunque le stesse probabilità del primo.

Di conseguenza, il fatto che all’ultimo lancio esca Testa o Croce non ha nessuna correlazione con i lanci precedenti.

Abbiamo già spiegato che non ha senso cercare d’indovinare il risultato di un round in base a quelli precedenti. Chiunque segua questa linea di ragionamento è vittima della cosiddetta Fallacia dello Scommettitore.

A quale strategia possiamo affidarci, quindi?

Matematica e Statistica!

Quando le tue probabilità sono 50-50, statisticamente parlando non puoi vincere sempre né perdere sempre. Questo è il principio alla base del Sistema Martingala.

Tutto quello che devi fare è raddoppiare il valore della tua scommessa iniziale: se scommetti 10 € e perdi, scommetti 20 € al giro successivo. Continua a seguire questo approccio finché non recuperi i soldi persi, dovresti riuscire a ricavarne anche un po’ di profitto.

Una volta arrivato a quel punto, dovresti tornare al valore della tua scommessa iniziale e ricominciare. Tieni sempre d’occhio il tuo budget e, soprattutto, riconosci quando devi fermarti.

Ci sono tre varianti della strategia Martingala, le esamineremo molto rapidamente nelle sezioni seguenti.

L’approccio classico segue i principi che abbiamo discusso in precedenza: raddoppiare la puntata quando si perde e tornare a quella iniziale quando si vince.

Con questa strategia si riesce sempre a recuperare i propri soldi anche in caso di due o tre sconfitte consecutive, in modo tale da non dover necessariamente dire addio ai tuoi soldi. Ecco perché le scommesse vengono raddoppiate ogni volta che si perde. Solo così potrete recuperare tutte le vostre perdite in un solo colpo, guadagnando anche un piccolo margine di profitto.

Dai un’occhiata alla seguente tabella per uno scenario in cui hai il 50% di possibilità di vincere (quote considerate: 2,00):

RoundImportoRisultatoProfitto
15€Perdita-5€
210€Perdita-15€
320€Perdita-35€
440€Vittoria5€
55€Perdita0€
610€Vittoria10€
75€Vittoria15€
Strategia Martingale classica

Guardando la tabella qui sopra, risulta chiaro come puoi guadagnare un profitto anche se vinci solo 3 dei 7 round.

Facendo un esempio ancora più estremo, puoi addirittura ottenere un profitto anche se perdi tutti i primi sei round e vinci solo il settimo, almeno finché ti attieni al sistema Martingala.

Ovviamente non c’è alcuna garanzia che la strategia funzioni sempre con ogni scommessa. Dopo tutto, ogni approccio ha i suoi difetti e non abbiamo visto nessun casinò andare in bancarotta di recente.

Il motivo è che la stragrande maggioranza dei giochi da casinò, come ad esempio la roulette, applica dei limiti di scommessa a ogni giro.

Dal momento che non si può superare questi importi, l’ideale è iniziare con scommesse piccole e gestire bene il proprio denaro.

Con il sistema Grand Martingale, continuerai a fare una scommessa più grande ogni volta che perderai. Tuttavia, il valore sarà leggermente diverso: dovrai raddoppiare la scommessa persa e aggiungere 1€.

Qui di seguito trovi un esempio pratico:

RoundImportoRisultatoProfitto
15€Perdita-5€
211€Perdita-16€
323€Vittoria7€
45€Vittoria12€
55€Perdita7€
611€Vittoria-4€
723€Vittoria19€
Strategia Grand Martingale

Questo approccio può essere un po’ più rischioso, ma permette di guadagnare un profitto leggermente migliore rispetto alla Martingala classica.

Tieni a mente che rischierai di raggiungere i limiti di puntata più velocemente, cosa che può prosciugare il tuo budget e lasciarti senza alcuna possibilità di recupero.

Questo elegante approccio alla Martingala classica è semplice ed efficace come le versioni precedenti, ma con una piccola variazione!

Il principio alla base di questo sistema è che sia le perdite che le vittorie tendono a verificarsi in serie, quindi devi cercare di massimizzare le vostre vincite aumentando le vostre puntate mentre lo fate.

La motivazione sta in un “trucco” statistico.

SISTEMA PAROLI

Quando stai vincendo raddoppia la tua scommessa, ma ricordati di smettere di raddoppiare quando arrivi alla terza vittoria consecutiva. Quando perdi, torna alla puntata iniziale.

Ti sembra complicato? La tabella seguente ti mostra come funziona:

RoundImportoRisultatoProfitto
15€Perdita-5€
25€Perdita-10€
35€Perdita-15€
415€Vittoria-10€
510€Vittoria0€
620€Vittoria20€
740€Vittoria80€
840€Vittoria120€
940€Perdita80€
105€Perdita75€
Esempio di Martingala Inversa

Sei stato al tavolo per un po’ di round, e andarsene con un profitto di 75 € dopo aver perso la metà delle partite è decisamente un risultato positivo da qualunque punto di vista. Non c’è da stupirsi se la maggior parte dei giocatori considera questo sistema più efficace di quello classico.

La ragione principale è che l’importo della scommessa aumenta solo quando sei in una striscia vincente. In pratica, significa che stai giocando con i soldi del banco e non con i tuoi. Questo è uno scenario interessante quando hai intenzione di rischiare un importo più significativo. Dopo tutto, è sempre più facile giocare con i soldi di qualcun altro!

A quel punto, la domanda sorge spontanea: perché non dovrei continuare a raddoppiare le mie puntate?

Prendiamo ad esempio lo scenario precedente e vediamo come evolverebbe:

RoundImportoRisultatoProfitto
740€Vittoria80€
880€Vittoria160€
9160€Perdita0€
105€Perdita-5€

Come vedi, mantenere il controllo sulle proprie emozioni dopo la terza vittoria consecutiva è ottimo modo per limitare i danni quando perdi.

Ovviamente questi sono solo degli esempi, all’atto pratico non sarà sempre così e probabilmente dovrai giocare per un po’ prima di poter trarre profitto da questo approccio.

Regina delle sale di ogni casinò, la roulette è un’opzione molto popolare fra i giocatori d’azzardo.

Come detto poco fa in questa guida, il sistema Martingala è particolarmente efficace in questo gioco.

Questa strategia è ancora oggi molto utilizzata, indipendentemente da quanto siano esperti i giocatori, grazie al suo modo semplice ed efficace di gestire il tuo budget.

La roulette offre diverse opzioni di puntata che hanno il 50% di probabilità di vittoria, puoi provare con alcune di queste:

  • Rosso o Nero
  • Pari o Dispari
  • Manque o Passe (Basso o Alto, si riferisce alla prima o alla seconda metà dei numeri presenti)
sistema martingale roulette
Le probabilità di vittoria sono 50/50 alla roulette

Mettiamo che tu abbia già perso tre volte di fila, il tuo istinto ti dirà di cambiare strategia – non farlo!

Come detto prima, il sistema di scommessa Martingala non è a prova di bomba ma, soprattutto, ha bisogno di pazienza e di perseveranza affinché funzioni.

Resta concentrato, raddoppia le tue puntate ogni volta che sia richiesto dal sistema finché non vincerai una partita.

Quando accadrà, starà a te decidere se tornare alla puntata iniziale o andartene con il tuo guadagno.

La cosa più importante è mantenere sotto controllo l’importo totale delle tue scommesse e usare quel denaro con razionalità.

Nessuna strategia ti consentirà di vincere sempre e ad un certo punto dovrai accettare la sconfitta.

Poco fa abbiamo detto che la strategia Martingala non è così efficace in giochi come il Blackjack.

Dal momento che in questo gioco le probabilità di vittoria continuano a cambiare, applicare il metodo non è così semplice come nel gioco della roulette o in alcune slot.

Il principio di base da tenere a mente è che in questo gioco da tavolo ogni giocatore ha una diversa percentuale di possibilità di vincita, indipendentemente dall’abilità.

Affinché il sistema Martingala funzioni occorre che questo tasso sia il più vicino possibile al 50%.

Qui la faccenda si complica un po’. Dato che ci sono così tante slot online con diversi RTP e una vasta gamma di scommesse possibili, non possiamo consigliarti di usare il sistema Martingala per migliorare le tue probabilità.

Tutti i giochi in cui ci si trova di fronte a un’alta variabilità tendono a lasciarti interamente nelle mani del caso. Per molti giocatori è proprio quello il divertimento ma, se si vuole provare un approccio razionale e statistico, potrebbe non essere il gioco più adatto.

Contrariamente al Blackjack e alle Slot, gli appassionati dello sport possono applicare il sistema Martingala nelle loro scommesse. Puoi puntare su qualsiasi sport, almeno finché le probabilità di vittoria sono abbastanza vicine al 50%

Qualsiasi scommessa sportiva raccomandata sulla nostra pagina ti permetterà di applicare questa strategia. Semplicemente tieni d’occhio le scommesse di valore e assicurati che il totale delle tue quote sia il più vicino possibile a 2,00.

Se dovessi perdere, cerca la prossima scommessa con quote simili e piazzane una nuova raddoppiando l’importo della scommessa iniziale.

Immagina questo scenario: l’Inter gioca una partita di campionato contro la Lazio e sui bookmaker si trovano le seguenti quote (in questo caso inventate):

  • Vittoria dell’Inter – 2.10
  • Vittoria della Lazio – 3.25
  • Pareggio – 2.40

Scommettiamo 20€ sull’Inter. Tengo a precisare che non tifiamo nessuna delle due squadre e tanto meno stiamo cercando d’influenzarti 😜

Il risultato sarà uno di questi:

  • L’Inter vince, guadagni 42 € con un profitto di 22€
  • Vince la Lazio, e guadagni 20€
  • Pareggio, guadagni 20€

Supponiamo che di avere invece scommesso sul pareggio e di essere quindi sotto di 20€. Dovremo applicare nuovamente il sistema Martingala per la prossima partita e raddoppiare l’importo della scommessa a 40€.

Prendiamo un altro esempio. Stai dando un’occhiata alle migliori scommesse sportive che raccomandiamo – del resto perché non dovresti? – e ti imbatti nelle seguenti quote:

  • Vittoria dell’Empoli – 2.18
  • Vittoria del Venezia – 3.80
  • Pareggio – 3.55

Il tuo istinto ti dice che vincerà l’Empoli e quindi scommetti 40 €, ti siedi e ti godi la partita. Dopo un match combattuto, la spunta effettivamente l’Empoli dopo una bella rimonta.

Alla fine hai avuto una buona serata, come dimostra questa tabella.

PartitaScommessaQuotaRisultatoProfitto
Inter vs Lazio20€2.10 (Inter)Pareggio-20€
Empoli vs Venezia40€2.18 (Empoli)Vittoria Empoli67.20€

Alla fine, vinci 87,20 € grazie alla partita dell’Empoli incassando un profitto di 67,20 €. Non male per essere il secondo tentativo con la Martingala!

Se ti sei imbattuto nelle parole quote maggiorate, allora hai già trovato un valido consiglio dei nostri esperti.

Trovando quote di valore in un’unica pagina, puoi ottimizzare le tue chance utilizzando il sistema Martingala nelle scommesse sportive.

Prova l’approccio statistico per un po’ e vedi dove ti porta.

Nel caso in cui decidessi di dare una possibilità alla Martingala, è fondamentale sapere che non fa al caso dei giocatori superstiziosi. Ciò significa che dovrai attenerti al metodo finché non riotterrai i tuoi soldi.

Il problema che si riscontra nella maggior parte dei giocatori è prettamente di tipo emotivo, perché sono fermamente convinti che dopo una serie di tentativi andati male continueranno a perdere, senza invertire la tendenza.

Seguendo i principi della Martingala e la matematica che la sostiene, a un certo punto il giocatore vincerà. Il risultato arriva attraverso la pazienza e la perseveranza, le chiavi del successo nella vita come nelle scommesse.

Non è che non ci siano dei pericoli lungo la strada. Uno dei principali Contro è il bisogno di un buon budget di partenza per poter affrontare una possibile serie di sconfitte in sequenza. Un budget di 50 € può andare bene solo se la tua scommessa di partenza è di 5 €.

I casinò e i bookmaker non sono lì per regalare soldi, quindi impongono dei limiti – sia che riguardino la puntata massima consentita che il numero massimo di volte in cui si può puntare.

Tutte queste regole sono pensate per ostacolare la tua strategia. Il nostro consiglio è di continuare a puntare basso restando lontani da queste limitazioni. Solo così potrai aumentare le tue possibilità di avere un profitto.

Naturalmente i casinò conoscono queste strategie meglio di chiunque altro, e allo stesso tempo sono consapevoli del fatto che la maggior parte dei giocatori le utilizza. Non stupisce che il banco vinca sempre – o quasi!

I bookmaker non fanno eccezione, ed esiste sempre un importo massimo che si può puntare su una scommessa singola.

La strategia Martingala può aiutarti a vincere alcune puntate, ma non è una strategia affidabile sul lungo periodo. Dal momento che il banco parte avvantaggiato, nessun metodo è infallibile.

Anche nel gioco della roulette, le probabilità di vincere o perdere non sono mai veramente del 50%. Sono invece del 48,60%, grazie alla presenza della casella verde con il numero 0.

La prossima volta che vedrai la ruota girare, saprai per quale motivo ce l’abbiano messa.

Il nostro consiglio più prezioso se hai intenzione di utilizzare il sistema di scommesse Martingala?

Sii paziente e fai scommesse piccole. Soprattutto, continua a giocare solo finché ti stai divertendo.

Domande Frequenti

Sì. Questo approccio statistico, applicato alle scommesse, può aiutarti a limitare le tue perdite. Non si tratta di un piano infallibile né tanto meno fornisce garanzie di vittoria ma può migliorare comunque le tue probabilità in modo consistente. Detto questo, ricordati d’impostare un importo massimo per le tue giocate e non oltrepassarlo, perché questa strategia può consumare in fretta il tuo budget.

Può esserlo ma a breve termine. Fornisce un approccio strutturato e razionale al gioco d’azzardo e alle scommesse sportive. Idealmente, dovrebbe essere applicato a piccole scommesse e tenendo sempre presenti i limiti del tavolo o del gioco.

La strategia Martingala dà risultati migliori con le roulette o con scommesse sportive che abbiano quote vicine al 2.00. In pratica con tutti i giochi che abbiano una probabilità di vittoria il più vicino possibile al 50%. Non è questo il caso del Blackjack, gioco che ha inoltre una forte componente emotiva. Queste caratteristiche lo rendono poco adatto al sistema Martingala.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Confrontare Siti di Scommesse

Seleziona al massimo 3 siti

confronta